FANDOM


MaineModifica

Il Maine è stato il 23° stato degli Stati Uniti prebellici. Non si hanno molte notizie riguardo a questa regione, se non dell'Isola. Situata non lontano dalle coste dell'antico stato, non è stata colpita dalle bombe della Grande Guerra a causa della sua posizione remota e della sua scarsa importanza strategica. Per questo motivo si sono diffuse rapidamente molte piccole comunità postbelliche. Attorno al 2250, tuttavia, un gruppo di Figli dell'Atomo si è stabilito sull'Isola è ha iniziato a diffondere una nebbia radioattiva, costringendo gli abitanti locali ad abbandonare gradualmente i vari insediamenti dell'isola, fino a ritirarsi alla sola cittadina di Far Harbor. Attualmente gli unici insediamenti presenti sull'Isola sono Far Harbor, Acadia, un osservatorio prebellico diventato un rifugio per i sintetici in fuga dal Commonwealth, e il Nucleus, una piccola base sottomarina prebellica diventata la base dei Figli dell'Atomo.

Luoghi conosciuti Modifica

MassachusettsModifica

Il Massachusetts era il sesto stato degli Stati Uniti prebellici. La zona meridionale dello stato è stata devastata durante la Grande Guerra a causa della sua importanza militare, rimanendo pesantemente irradiata anche a distanza di secoli. Nonostante ciò nell'area dell'antica capitale di Boston si sono formate diverse piccole comunità, oltre all'Istituto, una misteriosa quanto pericolosa organizzazione che terrorizza gli abitanti della regione.

Descrizione Modifica

Gran parte del Massachusetts corrisponde a una regione diventata nota come Commonwealth. A sud della città di Boston era presente una grossa area industriale di enorme importanza militare e strategica. Per questo motivo tutta la zona è stata pesantemente bombardata durante la Grande Guerra, diventando nota come il mare splendente.

Dopo l'olocausto nucleare i pochi superstiti si sono riuniti in piccole comunità sparse attorno a Boston. Nel 2130, in particolare, un gruppo di sopravvissuti ha occupato l'antico stadio di Fenway Park, fondando la città di Diamond City, che in breve tempo è diventata l'insediamento più grande del Commonwealth grazie alle grosse mura che garantivano ai suoi abitanti protezione dalle minacce esterne. L'esigenza dei vari insediamenti più piccoli di proteggersi da supermutanti e predoni, comunque, ha portato alla fondazione dei Minutemen, una milizia volontaria che è rapidamente salita alla ribalta dopo aver difeso Diamond City da un attacco dei supermutanti nel 2180. Per decenni questa milizia ha difeso strenuamente le comunità del Commonwealth; i contrasti interni hanno però causato un lento declino, che è terminato con lo scioglimento della milizia dopo il massacro di Quincy. Questo ha riportato gli insediamenti del Commonwealth allo stato di massiccia frammentazione dei primi anni.

Tra i superstiti della Grande Guerra, molti studenti e ricercatori del Massachusetts Institute of Technology hanno trovato la salvezza rifugiandosi nei sotterranei dell'università, continuando le ricerche prebelliche. Nel 2110 è stato quindi fondato l'Istituto, che dopo qualche anno ha iniziato la produzione di umani sintetici, chiamati proprio sintetici. I contrasti con le comunità di superficie, tuttavia, hanno spinto i membri dell'Istituto a segregarsi sottoterra per seguire il loro visione della nuova civiltà umana. Per seguire i loro ideali, gli scienziati dell'Istituto hanno iniziato a uccidere le principali personalità del Commonwealth per sostituirli con dei sintetici, praticamente indistinguibili dalle loro controparti umane, instaurando terrore e insicurezza tra gli abitanti di superficie.

Le azioni dell'Istituto hanno portato alla formazione dei Railroad, un'organizzazione segreta nata con lo scopo di mettere in salvo i sintetici, considerati dei veri e propri esseri umani. Per portare avanti la loro causa i Railroad hanno costruito una fitta rete di rifugi sparsi per tutto il Commonwealth e un sistema di segni conosciuto solo dai loro membri per comunicare senza essere scoperti dai loro nemici.

Nel frattempo la Confraternita d'Acciaio di Washington, con l'obiettivo di espandersi nei territori oltre Washington, ha inviato due squadre nel Commonwealth. Nonostante diverse perdite, le due squadre hanno portato diversi risultati, scoprendo in particolare un segnale radio dell'Istituto. La scoperta di un'organizzazione con potenziale tecnologico simile al suo per la prima volta dopo l'Enclave ha spinto la Confraternita a inviare un grosso plotone a bordo del suo enorme dirigibile, il Prydwen, in vista di una probabile occupazione del Commonwealth.

A ovest del Commonwealth, non lontano dallo stato di New York, è situata Nuka-World, un'enorme parco divertimenti prebellico che al culmine del suo successo ospitava più di 40.000 ospiti giornalieri. Dopo la guerra Nuka-World è stata occupata da un gruppo di mercanti, che la hanno trasformata in una piccola base commerciale. Qualche anno dopo, tuttavia, il parco è stato preso da un'enorme gruppo di predoni, che hanno ridotto in schiavitù i mercanti e hanno trasformato la zona in uno degli accampamenti di predoni più grandi delle zone contaminate. In particolare i predoni di Nuka-World sono organizzati in tre bande (gli Operatori, i Discepoli e il Branco), coordinate da un Grancapo, che si occupa di curare i rappori tra queste.

Luoghi conosciuti Modifica

Apparizioni Modifica

Gran parte del Massachusetts appare in Fallout 4 e nel suo contenuto scaricabile Nuka-World. Viene inoltre menzionato in Fallout 3, nei suoi contenuti scaricabili The Pitt, Broken Steel, Point Lookout e Mothership Zeta e in Fallout: New Vegas.

Apparizioni Modifica

Una piccola parte del Maine appare nel contenuto scaricabile di Fallout 4 Far Harbor. Viene inoltre menzionato in Fallout 4.